8 maggio 2009

I bambini ‘invisibili’: quando la relazione genitore-figlio passa attraverso il carcere

Milano, 8 maggio 2009 - ore 10.00
presso il carcere di S.Vittore
sala De Cataldo – Via Filangeri 2

L’associazione Bambinisenzasbarre , da dieci anni impegnata nel mantenimento della relazione figlio/genitore durante la detenzione di uno o di entrambi i genitori, organizza una conferenza stampa/dibattito.

I 12 Paesi europei membri della rete Eurochips (European network for Children of Imprisoned Parents) si incontrano a Milano, nel carcere di San Vittore, invitati da Bambinisenzasbarre (membro per l’Italia della rete), per discutere di bambini e carcere: 750mila bambini entrano ogni giorno nelle carceri europee per incontrare i propri genitori detenuti, il 30% sarà un futuro detenuto secondo le statistiche ufficiali in mancanza di interventi e risposte ai loro bisogni. E’ un tema di salute pubblica e di politiche sociali urgenti.

Cosa fa l’Europa? Cosa fa l’Italia? I risultati di una ricerca del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria. Dati e esperienze di un’Europa che deve affrontare il tema della sicurezza, coniugandolo con quello dei diritti della persona e dei bambini coinvolti.
Saranno proiettati tre video. Una tavola rotonda di “testimoni italiani” concluderà la mattinata.

Chi desidera partecipare all’iniziativa deve comunicare i propri dati anagrafici (nascita e residenza) entro il 30 aprile a bambinisenzasbarre@infinito.it, indispensabili per l’autorizzazione all’accesso al carcere.

Scarica il programma

<< ARCHIVIO EVENTI

Eletto in Puglia il nuovo Garante infanzia

Ludovico Abbaticchio, medico specializzato nella salute (...)

Diminuisce l’obesità infantile: meno 13 per cento in 10 anni

Lo rivela l’indagine promossa dal Sistema di Sorveglianza

Al via il reddito di inclusione, priorità a famiglie con minori

La delega al Governo prevede il varo del reddito di (...)

archivio news