Educazione, gioco e attività culturali

Il diritto al gioco e sport

L’articolo 31 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (Convention on the Rights of the Child - CRC) sancisce il riconoscimento del gioco come un diritto di cui tutti bambini, le bambine e gli adolescenti sono titolari:
1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica.
2. Gli Stati parti rispettano e favoriscono il diritto del fanciullo di partecipare pienamente alla vita culturale e artistica e incoraggiano l’organizzazione, in condizioni di uguaglianza, di mezzi appropriati di divertimento e di attività ricreative, artistiche e culturali.

- Leggi l’analisi e le raccomandazioni del Gruppo CRC sull’attuazione del diritto al gioco in ciascun Rapporto di aggiornamento:
2° Rapporto CRC 2005-2006
3° Rapporto CRC 2006-2007
4° Rapporto CRC 2007-2008

5° Rapporto CRC 2011-2012
6° Rapporto CRC 2012-2013
7° Rapporto CRC 2013-2014
8° Rapporto CRC 2014-2015

Nel 3° Rapporto CRC il diritto alla fruizione e partecipazione di bambini, bambine e adolescenti alle attività sportive era stato preso in considerazione nell’ambito della trattazione del diritto al gioco e dal Rapporto di aggiornamento successivo il Gruppo CRC ha ritenuto opportuno dedicare a questa tematica un apposito paragrafo, anche in considerazione del fatto che il diritto a praticare attività sportiva pur non essendo citato espressamente nella CRC, è possibile desumerlo sulla base di un’interpretazione estensiva ed incrociata di alcuni articoli della CRC stessa.

- Leggi l’analisi e le raccomandazioni del Gruppo CRC sullo sport e i minori nel:
4° Rapporto CRC 2007-2008
2° Rapporto Supplementare CRC 2009

5° Rapporto CRC 2011-2012
6° Rapporto CRC 2012-2013
7° Rapporto CRC 2013-2014
8° Rapporto CRC 2014-2015
9° Rapporto CRC 2015-2016

Governo approva otto decreti de La Buona Scuola

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via (...)

Piano infanzia a misura di bambino

E’ online il Piano nazionale d’azione per l’infanzia e (...)

Sanità, Governo approva i nuovi Lea

Dopo 15 anni il Governo aggiorna attraverso un decreto (...)

archivio news