Educazione, gioco e attività culturali

Il diritto di istruzione per i minori adottati, affidati e in comunità

Il Gruppo CRC ha ritenuto opportuno monitorare l’attuazione
del diritto all’istruzione anche per i minori adottati, affidati affidati e in comunità per rilevare se viene garantito in Italia il loro inserimento
scolastico.

In particolare è emersa la necessità di percorsi formativi per gli insegnanti, finalizzati a fornire loro gli strumenti per trattare il tema dell’adozione e dell’affidamento a scuola, in collaborazione con le famiglie e con le realtà che sul territorio si occupano di adozione e affidamento.

- Leggi l’analisi e le raccomandazioni del Gruppo CRC sul diritto all’istruzione per i minori adottati in ciascun Rapporto di aggiornamento:

4° Rapporto CRC 2007-2008
2° Rapporto Supplementare CRC 2009

- Si vedano inoltre i seguenti paragrafi:
Adozione nazionale e internazionale
Minori privi di un ambiente familiare

Pubblicato il 15 novembre in Gazzetta il IV Piano Infanzia

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 15 novembre (...)

Nuovo Piano per il contrasto della pedofilia

Condiviso nell’ambito dell’Osservatorio per il contrasto (...)

Un anno di nuovi garanti regionali, ma ancora non sono tutti

Nel 2016 nuove nomine di Garanti Regionali. Sono (...)

archivio news