archivio news

Povertà minorile, la Danimarca organizza una Conferenza sul tema

Lo scorso 19 marzo la presidenza danese del Consiglio europeo, in collaborazione con il gruppo intergovernativo Europe de L’Enfance e la Commissione europea ha organizzato una Conferenza su diritti dei bambini e degli adolescenti e la povertà.

Obiettivo della Conferenza era di approfondire la questione in preparazione della Raccomandazione della Commissione Europea sulla povertà infantile che dovrebbe uscire entro la fine dell’anno.

Si è dedicata particolare attenzione alla povertà infantile nei diversi Stati dell’Unione Europea, all’approccio mainstreaming sui diritti dei bambini in tutte le politiche di contrasto alla povertà, all’accesso alle misure di sostegno della famiglia, all’educazione nella prima infanzia e la partecipazione dei bambini e degli adolescenti.

La sessione del mattino è stata aperta dagli interventi di esperti internazionali sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: Margaret Tuite, European Commission coordinator for the rights of the child (DG Justice), Elodie Fazi, European Commission for DG Employment responsible for the development of the upcoming Commission Recommendation on Child Poverty, Marta Maurás, Vice President of the UN Committee on the Rights of the Child, Agnes von Maravic, Children Rights’ Division, Directorate General of Human Rights and the Rule of Law, Council of Europe.

Nel pomeriggio si sono svolti vari workshop su tre distinte aree: l’accesso alle misure di sostegno alle famiglie - con particolare attenzione al supporto integrato dei genitori; la partecipazione dei minori; l’educazione della prima infanzia.

A conclusione della Conferenza si è rimarcata la necessità di:
- Rafforzare le politiche sociali di contrasto alla povertà infantile.
- Assicurare protezione sociale.
- Identificare preventivamente le famiglie e i bambini a rischio e lavorare con il personale front-line.
- Rafforzare il ruolo delle famiglie e le relazioni nella comunità e con istituzioni chiave, quali la scuola.
- Garantire la partecipazione dei bambini e degli adolescenti nell’implementazione di piani di contrato alla povertà.

Per maggiori informazioni si vedano anche:
STANDARD DI VITA - La condizione dei bambini e degli adolescenti poveri
Povertà infantile: a rischio 20 milioni di minori in Europa

<< ARCHIVIO NEWS

Al via il reddito di inclusione, priorità a famiglie con minori

La delega al Governo prevede il varo del reddito di (...)

La legge per i minori stranieri non accompagnati è realtà

Approvata lo scorso 29 marzo in via definitiva alla (...)

Migranti, terzo Rapporto sulla protezione internazionale

Presentato lo scorso 16 novembre è stato curato da (...)

archivio news