archivio news

Sfruttamento e abuso sessuale nei confronti dei minori: il 1 luglio 2010 è entrata in vigore a livello internazionale la Convenzione di Lanzarote

La Convenzione del Consiglio d’Europa per la protezione dei bambini contro lo sfruttamento e gli abusi sessuali - Convention on the protection of children against sexual exploitation and sexual abuse, CETS n. 201), adottata a Lanzarote il 25 ottobre 2007 è entrata in vigore il 1° Luglio 2010.

Questa Convenzione è il primo strumento giuridico che impone agli Stati di criminalizzare tutte le forme di abuso sessuale nei confronti dei minori, ivi compresi gli abusi commessi entro le mura domestiche o all’interno della famiglia, con l’uso di forza, costrizione o minacce. [Cfr Nota 1]

La Convenzione:
- prevede dei programmi di sostegno alle vittime;
- stabilisce che siano perseguite come reati penali certe condotte, quali le attività sessuali con un minore, la prostituzione di minori e la pornografia infantile;
- penalizza l’utilizzo di nuove tecnologie, in particolare internet, allo scopo di compiere atti di corruzione o abusi sessuali sui minori, per esempio mediante il "grooming” (adescare il minore creando un clima di fiducia per incontrarlo a scopi sessuali);
- al fine di contrastare il turismo sessuale che coinvolge bambini, stabilisce che gli autori possano essere perseguiti per certi reati, anche se l’atto è stato commesso all’estero.

Per maggiori informazioni sulla Convenzione visita il sito del Consiglio d’Europa www.conventions.coe.int.

L’adozione della Convenzione rientra nell’ambito del Programma triennale del Consiglio d’Europa Costruire un’Europa per e con i bambini.

L’8 settembre 2010, il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, ha incontrato il Vice Segretario Generale del Consiglio d’Europa, Maud de Boer-Buquicchio. Durante l’incontro è stato annunciata il lancio di una campagna del Consiglio d’Europa per combattere la violenza sessuale sui minori. L’evento di lancio si svolgerà a Roma il 29 ed il 30 novembre 2010 e sarà ospitato dal Ministro per le Pari Opportunità.

La Convenzione di Lanzarote è stata firmata da 33 Stati e finora ratificata da 8 Paesi membri. L’Italia ha sottoscritto la Convenzione in 7 novembre 2007. Il Disegno di Legge di ratifica ed esecuzione della Convenzione è stata approvato dalla Camera il 19 gennaio 2010; dal 3 agosto 2010 il Ddl è in esame al Senato.

Per seguire l’iter di approvazione del Disegno di legge N. 1969, CLICCA QUI.

- Note:
Nota 1: portale del Consiglio d’Europa

- Per ulteriori approfondimenti, si vedano anche:
Misure speciali per la tutela dei minori-> Minori in situazione di sfruttamento -> Sfruttamento e abuso SESSUALE - premessa
Misure speciali per la tutela dei minori-> Minori in situazione di sfruttamento -> Sfruttamento e abuso SESSUALE - Turismo sessuale
Misure speciali per la tutela dei minori-> Minori in situazione di sfruttamento -> Sfruttamento e abuso SESSUALE-> Pedopornografia
Archivio news-> Linee guida per la raccolta di dati e i sistemi di monitoraggio sugli abusi all’infanzia

<< ARCHIVIO NEWS

Al via il reddito di inclusione, priorità a famiglie con minori

La delega al Governo prevede il varo del reddito di (...)

La legge per i minori stranieri non accompagnati è realtà

Approvata lo scorso 29 marzo in via definitiva alla (...)

Migranti, terzo Rapporto sulla protezione internazionale

Presentato lo scorso 16 novembre è stato curato da (...)

archivio news