giraffa

Il Gruppo CRC richiede urgentemente una nuova Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza

 

Filomena Albano, Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (AGIA), ha concluso il suo incarico lunedì 12 ottobre e ha ripreso il suo ruolo organico come magistrato. Dopo quattro anni di incarico non rinnovabile conclusosi il 28 aprile, Albano ha continuato a ricoprire le sue funzioni in regime di prorogatio, per assicurare la continuità del suo ruolo. L’Autorità garante è fondamentale per dare voce ai bambini, soprattutto quello più vulnerabili e assicurare la piena attuazione e la tutela dei diritti delle persone di minore età, in conformità a quanto previsto dalle convenzioni internazionali tra cui in primis la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. L’auspicio è che i presidenti di Camera e Senato nominino il prima possibile il nuovo Garante, per garantire che i diritti dei bambini e ragazzi vengano pienamente tutelati ed attuati, visto soprattutto il momento storico che sta vivendo il nostro Paese, segnato dalla pandemia di COVID-19. La pandemia ha portato con sé ripercussioni sociali ed economiche, che hanno aggravato situazioni precarie preesistenti. Questo non fa che mettere ancora di più in evidenza, l’importanza di questa figura di garanzia.

Leggi tutto

10° Rapporto CRC

I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia 10° Rapporto di aggiornamento sul monitoraggio della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia. Il 20 novembre 2019 si è celebrato il trentennale della CRC (Convention on the Rights of the Child) ed è stata l’occasione per riaffermare la centralità della stessa nel quadro degli Obiettivi di…

Aree tematiche

Eventi

Approfondimenti

La scuola sta ripartendo tra le difficoltà e le preoccupazioni

Oggi, finalmente qualcuno scrive di tanti occhi che brillano dietro le mascherine. Il lockdown e i mesi che lo hanno seguito, frenetici e confusi, hanno reso evidenti sia i problemi irrisolti, sia l’importanza della scuola. Edifici, aule, spazi aperti, tecnologie, formazione digitale degli insegnanti; tempi, modalità e criteri del reclutamento, contraddizioni tra autonomia e centralismo….

Le vostre Tesi

Questa sezione è dedicata alle Tesi di Laurea o di Dottorato che approfondiscono il tema dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, con un focus particolare sull’implementazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia o sull’applicazione dei diritti in essa enunciati a livello nazionale ed internazionale. Il Gruppo CRC inviata tutti coloro che desiderano…

Documenti

In questa sezione del sito sono archiviati i principali documenti correlati al monitoraggio della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia: il testo della CRC e dei Protocolli opzionali, la versioni child friendly della CRC, i documenti elaborati dal Comitato ONU, i rapporti predisposti dal Governo italiano e i Piani nazionali per infanzia e adolescenza.

Approfondisci

News

Le Commissione Europea ascolta l’opinione degli adolescenti

La strategia dell’Unione Europea sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: consultazioni con bambini, bambine e adolescenti   Nel 2015, il Parlamento Europeo ha chiamato la Commissione Europea e gli Stati membri ad introdurre un sistema di garanzie per i bambini e le bambine vulnerabili, a rischio povertà ed esclusione sociale. La Child Guarantee vuole assicurare ad…

Il Tavolo Territoriale sull’Adozione ha presentato la ricerca “Sostenere l’adozione”

La ricerca presenta le esperienze, le criticità e i suggerimenti delle famiglie alle prese con il post adozione   Il Tavolo Territoriale sull’Adozione (2014), spazio di condivisione multifocale sul mondo adottivo per diversi enti, associazioni e cooperative, promosso da Caritas Ambrosiana, ha presentato lo scorso 14 ottobre la ricerca “Sostenere l’adozione”. La Ricerca sul “post…